Andreas Schmeidler (Tsum): nel 2018 l’e-commerce potrebbe arrivare al 20% del giro di affari

Share:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Print

Nominato da pochi mesi chairman di Tsum, il grande magazzino moscovita del lusso in capo a Mercury GroupAndreas Schmeidler (in arrivo da vente-privee), ha tracciato un primo bilancio e annunciato le prossime sfide, tra cui il digital: «Nel 2018 l’e-commerce potrebbe arrivare al 20% del giro di affari». Ma, sottolinea, «è il cliente il vero canale. A lui dobbiamo garantire la stessa esperienza online e offline».

Marc Sondermann e Andreas Schmeidler

Macchina da guerra da 700 milioni di giro di affari di puro lusso, Tsum accoglie su una superficie di 70mila metri quadri (quattro volte la Rinascente) ben 800 marchi fashion, collegabili per il 60% all’Italia. «Una realtà nuova per me, in un Paese in grande evoluzione, dove le cose funzionano e dove si respira dinamismo – ha spiegato Schmeidler, intervistato dal direttore di FashionMarc Sondermann -. Mosca è una città giovane, in cui Tsum è un’istituzione per i cittadini, ma anche un’ambizione, perché la gente punta al lusso».

Fonte: Fashion Magazine

Possono interessarti anche..

COME GESTIRE UNA RETE IN FRANCHISING

INTRODUZIONE Come gestire una rete in franchising – Dopo il nostro articolo su come creare una rete in franchising, abbiamo ricevuto diverse richieste di approfondimento su un altro