Come diventare quello che vuoi nel lavoro e nella vita, lo spiega un libro

Share:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Print

Hai tante passioni e interessi diversi, ma la società ti spinge a specializzarti e a perdere parte della tua identità? Non farti schiacciare, ci sono strade che puoi percorrere per costruire la tua carriera dei sogni, usando tutte le tue passioni.

Per imparare a farlo, c’è un libro che arriva in Italia, si chiama Diventa Chi Sei” (MGMT Edizioni).

L’autrice è  Emilie Wapnick, blogger e artista canadese, che dà una risposta proprio a una domanda che anche tu ti sarai chiesto durante la tua vita: come coniugare lavoro e passioni ed essere felici?

«In un certo verso, il mio è un libro anti-carriera. Invece di aiutare le persone a scegliere una sola opzione nel lavoro, apre a più percorsi da esplorare. In modo che ognuno possa costruire il proprio e avere una carriera e una vita multiformi», spiega l’autrice, balzata agli onori della cronaca per un suo discorso al Ted Talk che ha tenuto incollati allo schermo 4 milioni di persone.

Chi sono i multipotenziali

Il successo del libro, uscito in tutto il mondo col titolo “How to Be Everything”, ha dato vita a un movimento, quello dei multipotenziali. Così si definiscono le persone che hanno interessi anche lontani dal loro settore primario, dalla musica, alla scienza, fino alla letteratura.

Ai multipotenziali, l’autrice spiega come riconoscere le loro attitudini e trovare un impiego che gli consenta di sfruttare ogni lato della loro personalità.

Proprio come lei che ha imparato a usare tutte le sue competenze, inventarsi un lavoro e diventare un’imprenditrice di successo: «Se ho bisogno di un video per una campagna di marketing so farlo, come posso riuscire a scrivere un articolo di impatto o a decifrare un contratto, essere un multipotenziale ha reso la mia vita più interessante. Il multipotenziale gode di una libertà che in fondo abbiamo tutti, ma sono pochi quelli che riescono a stare fuori da una categoria o da un ruolo specifico».

 

Scopri il multipotenziale che è in te

“Diventa Chi Sei” è strutturato secondo un percorso preciso. Nella prima parte, l’autrice traccia un identikit dei multipotenziali e aiuta i lettori a capire se il profilo corrisponde o meno al loro.

Lo fa svelando le domande che ogni persona può fare per individuare il multipotenziale che è in lei:

«Ti incuriosiscono materie afferenti a campi diversissimi tra loro? Perdi facilmente interesse in qualcosa una volta che la realizzi perfettamente? Ti piace allora passare a un’altra attività, del tutto distante dall’ultima in cui ti sei impegnato? Ti piace lavorare su progetti personali e professionali diversi mediamente in una settimana?».

Le formule per coniugare passioni e lavoro

Nella seconda parte, spiega in concreto come fare a coniugare le tante passioni e il lavoro. E lo fa attraverso degli orientamenti.

Come quello che definisce l’Hug Approach, tipico di chi combina i suoi interessi in più attività del suo lavoro o business, o il Phoenix Approach, quello di chi decide di dedicare un numero di anni a un’attività, per poi ripartire con un nuovo business o lavoro.

Oppure lo Slash Approach, di chi riesce a dare voce alle proprie “anime” diverse facendo lavori part-time o impegnandosi in più di un business.

E infine l’Einstein Approach, di chi riesce ad avere un lavoro stabile che, tuttavia, gli offre abbastanza tempo libero ed energie per dedicarsi alle altre passioni della sua vita. Il libro prosegue, spiegando quali sono i super poteri dei multipotenziali, come la capacità di sintetizzare le idee, adattarsi, apprendere velocemente e fare networking.

Non cercare il lavoro dei sogni

Questi, i punti principali trattati in un testo dedicato a chi sceglie di uscire dalla propria zona di comfort per abbracciare tutte le possibilità che la vita offre, non solo dal punto di vista lavorativo. A queste persone, l’autrice lancia un appello:

«Quello che in fondo conta non è il traguardo, il lavoro dei sogni, ma la capacità di soddisfare i tre obiettivi fondamentali per la vita di ogni multipotenziale: la stabilità finanziaria, la varietà e il significato, che consentono di “far esplodere” il potenziale di ognuno. Il mio libro vuole aiutare chiunque a raggiungerli», conclude l’autrice.

BeeSocial

Promo ADV

Sponsor & Partner

Possono interessarti anche..