Colonna Pevero Hotel di Porto Cervo

Share:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Print

L’intervista a Franco De Rosas, general manager dello splendido resort – Offerta tailor made e green food per un’accoglienza “su misura”

Nella paradisiaca Costa Smeralda, catalizzatore e cuore pulsante di un turismo di grande rilievo ed attrazione internazionale, avvolto dalla fitta vegetazione della macchia mediterranea, a 250 metri dalle acque cristalline e dalle spiagge tra le più suggestive e rinomate al mondo, si erge, in tutto il suo splendore, il Colonna Pevero Hotel. Una struttura alberghiera a 5 stelle, vera e propria oasi di relax, discrezione ed esclusività, raccontata direttamente da uno dei suoi fondatori, il dott. Franco De Rosas.

Rappresento la seconda generazione che, da tempo ormai immemore, porta avanti con passione, ereditata dal contesto familiare immobiliarista, il business alberghiero, in Sardegna ma non solo, sia da un punto di vista amministrativo-gestionale sia di progettazione architetturale. Creatività e passionalità mi contraddistinguono e sono gli ingredienti imprescindibili del mio modo di lavorare.

[envira-gallery id=”2968″]

Lei e la Sua famiglia avete visto nascere la meravigliosa struttura Colonna Pevero, rinomata in tutto il mondo, come riuscite a sbaragliare la concorrenza degli altri hotels a 5 stelle della Costa Smeralda?
«Grazie alla combinazione sinergica ed efficace di creatività, sensibilità ed attenzione al dettaglio per percepire ed anticipare i desiderata della clientela. Lavoriamo in modo maniacale sull’ospitalità, frutto di grande esperienza e sensibilità, spirito critico e di osservazione, e della volontà di cogliere l’espresso, il desiderato e l’inimmaginato del cliente. Il nostro concetto di accoglienza è ampio, non ha inizio dal check-in ma segue l’intera filiera del processo, dal percorso per giungere alla struttura, alla formazione del personale, ed è dinamico, si evolve seguendo ed anticipando i trends di cambiamento dei gusti e delle esigenze della clientela».

Ci conduca all’interno di Colonna Pevero, quali sono i plus della struttura?
«Un’architettura e un design all’avanguardia, avvolti da un’atmosfera unica e raffinata. Le esigenze di relax, pace e armonia trovano ascolto in primis nel meraviglioso contesto naturalistico, incontaminato e variegato, che agevola il distacco dallo stress quotidiano e consente di tuffarsi in una dimensione edonistica, intesa come cura di sé e del proprio benessere. Mondanità e glamour sono desideri facilmente soddisfacibili dalla vicina e frizzante “piazzetta” di Porto Cervo, con la nota “passeggiata” dedicata allo shopping, dai locali e discoteche più cool a pochi passi e dalle presenze del jet set internazionale. Le 100 esclusive camere con vista mozzafiato sullo splendido Golfo del Pevero, i 3 raffinati ristoranti che alternano diversi sapori, le 5 piscine a sfioro con cascate a vari livelli immerse nell’incanto di giardini fioriti arricchiscono l’offerta. L’area solarium, il centro benessere con le più sofisticate tecniche di wellness firmate Comfort Zone, il fitness center attrezzato con macchinari Technogym di ultima release e il vicino e rinomato green del Pevero Golf Club, che quest’anno prevede anche un trofeo Colonna Pevero, completano la proposta alla clientela. Per chi desidera un’ancor più esclusiva accomodation, la Presidential Suite, da 160 mq, raggiungibile da una superficie di atterraggio, è disponibile con terrazza di 80 mq e piscina privata».

Con l’alto livello qualitativo della vostra offerta diviene arduo il miglioramento continuo. Come fate a rinnovarvi puntando sempre a tale obiettivo?
«La realtà è in continuo movimento e il mio modo di vedere, vivere e percepire è in antitesi alla staticità. Occorre porsi sempre nuovi obiettivi, non limitarsi mai a ciò che si è vissuto e riproporsi sempre in un modo nuovo. L’ospitalità, al centro del nostro approccio al cliente, si crea e si rinnova ogni giorno, adeguandosi costantemente alle esigenze e ai gusti, sempre in divenire, della clientela, che a sua volta varia di anno in anno. Il Colonna Pevero ospita da maggio a ottobre moltissime presenze internazionali da tutte le parti del mondo. Quest’anno, in via del tutto sperimentale, l’apertura è stata anticipata ad aprile per consentire alla clientela di vivere nel periodo di festività pasquale una Porto Cervo diversa dai classici mesi di punta estivi, all’insegna di un soggiorno ancora più orientato al relax e alla discrezione».

Rispetto agli anni scorsi quali altri elementi di differenziazione avete introdotto?
«Proseguiamo il percorso intrapreso volto ad arricchire la proposta di servizi per un’offerta tailor made, disegnata su misura e in perfetta sintonia con i singoli desideri della nostra clientela esclusiva. Offriamo una formula breakfast particolare che coniuga la colazione internazionale ed il light lunch buffet, in aggiunta alle proposte culinarie dei tre ristoranti, per soddisfare i palati più esigenti. Il menu inoltre è stato rivisitato anche in ottica green e bio al fine di rispondere adeguatamente all’attenzione oggi rivolta ai prodotti biologici e macrobiotici. In quest’ottica anche il bio corner, introdotto sia a colazione che a pranzo, si è arricchito di un’intera parete con pasticceria di farine integrali e prodotti bio per un soggiorno all’insegna di un benessere olistico».

Per la Sua vacanza cosa non dovrebbe mai mancare nella struttura alberghiera da Lei scelta?
«A dire la verità non ci ho mai pensato. La serenità, la tranquillità, l’accoglienza, il senso di benessere, il sogno, la comodità, tutto ciò che ho la fortuna di vivere in Colonna Pevero dove l’aspetto con i suoi lettori».

BeeSocial

Promo ADV

Sponsor & Partner

Possono interessarti anche..

Comune di Sclemo

TRUSTERS PER LA RIPRESA DEL TURISMO

Trusters, startup innovativa leader nel real estate lending crowdfunding in Italia, consente, da sempre, a piccoli, medi e grandi investitori di finanziare, con soddisfazione e semplicità, progetti