“SOLO LE ATTIVITÀ CHE INVESTIRANNO NELLA FORMAZIONE STRATEGICA SUPERERANNO IL PROSSIMO LOCKDOWN”

Share:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Print
Daniele Pescara CEO – MENTOR – INVESTOR

La crisi economica che già colpiva l’Italia da diversi anni è stata inevitabilmente acuita dal manifestarsi della pandemia ancora in atto. Il Codiv-19, infatti, ha aggravato una realtà nazionale ormai catastrofica comportando effetti, giorno dopo giorno, sempre più nefasti.

I primi mesi del 2021, pertanto, hanno rivelato una situazione in continuo peggioramento: ciò emerge chiaramente nella nota pubblicata l’11 maggio 2021 dall’Istituto Nazionale di Statistica (ISTAT), che registra come anche ad aprile sia proseguita la risalita dell’inflazione, con un aumento di tre decimi di punto rispetto al mese precedente. Secondo il più recente report della Banca d’Italia, inoltre, l’epidemia, che ha colpito gravemente lo Stivale dal punto di vista economico, sociale ed ambientale, ha avuto effetti decisamente più negativi nel nostro Paese rispetto ad altri in Europa.

E ancora, allargando l’orizzonte comparativo, è evidente come l’incidenza della diffusione del virus non sia stata egualmente catastrofica in tutti i Paesi del mondo, poiché alcune economie hanno saputo resistere dignitosamente agli urti inferti dal Coronavirus, arginando abilmente le difficoltà che esso porta con sé. Infatti, una situazione decisamente lontana rispetto a quella del Bel Paese si riscontra presso gli Emirati Arabi Uniti: una potenza, dunque, che non ha subito incisivi contraccolpi economici e finanziari nemmeno in un periodo di profonda crisi diffusa a livello mondiale.

Daniele Pescara CEO Falcon Advise

La vittoria economica ottenuta dagli EAU è stata realizzata grazie ai numerosi interventi delle Istituzioni e, in particolare, della Central Bank of the UAE (CBUAE) favorendo l’accesso al credito e il prosieguo della produzione industriale anche in periodo pandemico. A ciò si aggiungono, poi, gli aspetti che da sempre rendono Dubai il luogo ideale per gli investimenti esteri, quale l’assenza di imposte sui redditi e di tasse societarie. Ad oggi, inoltre, le azioni governative a favore dell’economia Emiratina, non tardano ad arrivare: infatti, come ha riferito il 19 maggio 2021 l’Agenzia stampa degli Emirati (WAM), il Ministero dell’Economia degli EAU ha annunciato che il prossimo 1 giugno entrerà in vigore la legge sulle società commerciali Emiratine che consentirà agli imprenditori stranieri di costituire e possedere al 100% società onshore, rafforzando così la posizione del Paese quale epicentro economico internazionale e incoraggiando gli investimenti verso lo stesso.

“Sono interventi come questi che posizionano gli Emirati Arabi Uniti al vertice dei Paesi con maggior stabilità economica al mondo e che animano gli imprenditori italiani ad aprirsi verso di loro:” – afferma Daniele Pescara, CEO di Falcon Advise – “questi dati confortanti incentivano oggigiorno un numero sempre crescente di investimenti negli EAU da parte di operatori stranieri che trasferiscono o costituiscono le loro società nei Paesi del Golfo Persico, certi che questi ultimi, grazie anche ad una tassazione agevolata, rappresenti no una valida soluzione per mettere in sicurezza il proprio business.”

Il finanziere Veneto, infatti, da molti anni accompagna gli imprenditori in queste operazioni: la Falcon Advice, dunque, vede in questi mesi crescere esponenzialmente il numero di richieste di costituzione e trasferimento di società a Dubai, che riesce a gestisce facilmente anche mediante la collaborazione con i principali Isti tuti di Credito del Paese presso cui è accreditata. La decennale esperienza lavorati va di Daniele Pescara nel settore di riferimento, inoltre, lo ha condotto ad approfondire quali siano le problematiche più comuni legate al mondo dell’imprenditoria. A seguito di una lunga ed attenta analisi delle questioni più diffuse, è emerso con chiarezza che il primo grande ostacolo ad un valido ed efficace approccio al business attiene sicuramente al mindset dell’uomo d’affari. Pescara, infatti, è giunto alla conclusione che i numeri disastrosi presentati ormai da tempo dalla realtà italiana, e acuitisi sempre più nell’ulti mo biennio, hanno inciso notevolmente sull’atteggiamento mentale dell’imprenditore italiano che, innanzi ad una situazione così critica, non può che averne risenti to anche personalmente, oltre che professionalmente.

Va considerato, infatti, che oggigiorno non solo una delocalizzazione della propria attività può sicuramente confortare un investitore già provato dalla tragica condizione nazionale e soprattutto, donargli la prospettiva di un rinnovato business vincente, ma risulta fondamentale per chi voglia investi re su di sé e sulla propria attività, appropriarsi di una struttura mentale elastica e funzionale alle dinamiche del mutevole mercato. Un valido atteggiamento mentale, dunque, è la prima fondamentale caratteristica che deve possedere un buon imprenditore: solo così potrà affrontare il mondo del business con il giusto approccio. Proprio per questo moti vo, Daniele Pescara si è specializzato anche nella formazione dedicata a professionisti , aziende e privati che desiderino aumentare i loro guadagni targettizzando una clientela sempre più rara, soprattutto in questo difficile periodo, utilizzando le sue strategie professionali. Così, ha creato CLIENTI DI ALTO LIVELLO, un apposito percorso, primo in Italia, di consulenza diretta che consente di mettere in sicurezza e accrescere il proprio business, superando con agilità lo stress e le difficoltà imprenditoriali.

Il percorso formativo prevede che, in 30 giorni, si riesca ad ottimizzare la propria attività ottenendo, appunto, soli clienti di fascia alta. Pertanto, il punto di partenza verso il miglioramento di sé e della propria attività deve sempre consistere nel porsi le giuste domande volte ad una personalissima evoluzione: In che modo il mercato sta cambiando? Perché non si riesce più ad essere performanti come negli anni passati? Come è possibile consolidare i propri punti di forza e superare le difficoltà? Sono solo dei semplici esempi tra le importanti tematiche che il formatore sviscera nel suo percorso adatto ad personam sulla base delle necessità del singolo utente. “Migliorare le proprie qualità personali e professionali è il primo step del proprio viaggio verso il successo.” – afferma il mentor Daniele Pescara – “Solo una clientela alto-spendente può garanti re degli ottimi guadagni sicuri, una crescita personale costante, pagamenti puntuali e certi, soddisfazione nel lavoro che, inevitabilmente, a sua volta migliorerà in qualità e prestazioni. Un valido posizionamento nel mercato, poi, comporterà per il business una inscalfibile solidità, a prova di lockdown e crisi economica. Per valorizzare la propria attività è necessario parti re dall’evoluzione personale: d’altronde, investi re sul proprio business è investi re su di sé”.

BeeSocial

Promo ADV

Sponsor & Partner

Possono interessarti anche..