AL VIA LE CANDIDATURE PER LA XXIV EDIZIONE DEL PREMIO EY L’IMPRENDITORE DELL’ANNO

Share:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
Print

Il 12 aprile 2021 sono state aperte le candidature per la XXIV edizione del Premio L’Imprenditore dell’Anno 2021, ideato e promosso da EY, leader mondiale nei servizi professionali per le aziende. Il riconoscimento dal 1997 celebra gli imprenditori capaci di contribuire in modo significativo allo sviluppo italiano in termini economici, ambientali e sociali. Le aziende devono essere attive da almeno tre anni, con sede legale in Italia e con un fatturato minimo di 25 milioni di euro. Il Premio valorizza le realtà che sono riuscite a rinnovarsi, adottando modelli che coniugano creatività, internazionalità e innovazione.

Nonostante la pandemia, da una recente indagine di EY emerge che il 66% delle aziende mostra fiducia e ottimismo nel futuro. Circa il 40% delle imprese ha previsto investimenti in innovazione di prodotto e in digitalizzazione. Un’azienda su cinque investirà anche nell’automazione della produzione, mentre per oltre il 30% dei partecipanti al sondaggio risulta fondamentale la sostenibilità ambientale e sociale. Infine, un’impresa su tre dichiara di voler sviluppare un modello di lavoro da remoto.

Inoltre, il 57% degli intervistati teme una significativa volatilità per le aziende dei settori manifatturiero, automotive e real estate, mentre attende un rapido miglioramento per quelle dei comparti tecnologico e dei servizi professionali e finanziari. Il coraggio dimostrato da molte aziende italiane in tempo di pandemia sarà al centro dell’edizione 2021 del Premio. In occasione dell’apertura delle candidature EY ha deciso di raccontare attraverso dei video le storie di sei imprenditori che hanno affrontato la crisi con tenacia, puntando su persone e innovazione. L’evento nel 2021 si rinnova anche nel format e sarà accompagnato dal roadshow Imprenditori d’Italia, che si terrà tra giugno e settembre in Lombardia, Toscana e Puglia.

Nell’ambito dell’iniziativa, EY anche quest’anno darà spazio ai nuovi talenti attraverso il Premio EY Start Up. La giuria, composta da rappresentanti istituzionali e privati, valuterà i partecipanti che si sono contraddistinti per spirito imprenditoriale, valorizzazione del capitale umano, innovazione, direzione strategica, respiro globale e integrità personale. Il vincitore sarà proclamato nel corso di una cerimonia che si terrà a Milano a novembre 2021 e avrà l’opportunità di competere a Montecarlo per il titolo di World Entrepreneur Of The Year, sfidando i vincitori nazionali dei 65 paesi in cui il Premio è attivo.

Possono interessarti anche..

RUDY PROFUMI, NATURE & AROME

Qualità, unicità e passione sono le cara1eris2che dis2n2ve di Rudy Profumi, leader nella creazione di prodo7 per la cura della persona, contraddis2n2 dalla ricerca di