VENEZIANICO: CASE HISTORY DI SUCCESSO E IL NUOVO NEREIDE TUNGSTENO, ESSENZA VENEZIANA IN UN DIVER INSCALFIBILE 

Share:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
Print

Una storia imprenditoriale di successo che premia il coraggio di due giovani fratelli, dimostrando che l’età e l’esperienza non fanno “Uomini di Business”.

Alberto e Alessandro Morelli, che nel 2017 rispettivamente a 26 e 23 anni, il primo fresco di Laurea in Economia e Finanza e il secondo laureando in marketing alla Ca’ Foscari decidono di mettere su, senza avere alcuna esperienza, un’azienda di orologi ispirati, nomen homen, all’”Essenza Veneziana”. 

Recuperano il capitale iniziale di  800.000 dollari grazie alla conclusione di tre round di investimenti su Kickstarter, la principale piattaforma americana di crowdfunding. Dalla fondazione Venezianico è cresciuta anno per anno arrivando nel 2021 a realizzare un fatturato di 2,7 milioni di euro, con oltre 14.000 orologi. Attraverso il proprio ecommerce e una rete retail in Italia e nel mondo, Venezianico commercializza i propri prodotti in oltre 80 paesi.   

In cinque anni l’azienda integra al suo interno nuove competenze specifiche legate soprattutto all’ambito del design e della progettazione, dell’ecommerce e del digital marketing, tutti ragazzi under 30, con lo scopo di raggiungere una consolidata identità di brand. 

Venezianico oggi sviluppa diverse linee di orologi strutturate in due collezioni principali, Redentore e Nereide. La crescita del know-how tecnico da impulso all’introduzione di varie innovazioni progettuali. A fine 2021 Venezianico deposita un brevetto per la peculiare costruzione del quadrante di Nereide Ultraleggero, il proprio modello scheletrato.

Qualità tecniche e materiali di eccellenza in un orologio subacqueo indistruttibile, oggi lancia Nereide Tungsteno. “Venezianità”, ormai marchio di fabbrica, movimento svizzero e lunetta realizzata in tungsteno, il più duro di tutti i metalli, riuniti in un design iconico e sportivo con cassa da 42mm.
La realizzazione di un oggetto indistruttibile è ciò che ha spinto Venezianico nella progettazione orgogliosamente italiana dell’orologio subacqueo Nereide con lunetta in tungsteno, la stessa motivazione che nel 1913 mosse la Regia Marina Italiana alla costruzione dell’omonimo sottomarino, varato a Venezia e orgoglio ingegneristico di quei tempi.


La volontà di realizzare un orologio quindi resistente, non solo alla pressione esercitata dall’acqua a 200 mt di profondità e agli urti, ma immutabile con il passare del tempo e che possa emozionare chi lo possiede per il suo aspetto sempre fedele a quello del giorno dell’acquisto.
Diver classico dallo stile moderno con cassa da 42 mm in acciaio 316L, Nereide Tungsteno coniuga raffinatezza e solidità, stupisce per la cura dei dettagli ed è elegante su qualsiasi tipo di outfit. Richiama con sobrietà la sua ispirazione veneziana a partire dalla croce posta sul quadrante, che fa parte del logo e si ispira a quella che campeggia sulla rinascimentale Torre dell’Orologio di piazza San Marco.
Sotto il vetro zaffiro di altissima qualità, noto per le sue proprietà antigraffio, il quadrante proposto per questa prima versione lancio è di colore blu con indici trattati con Super-LumiNova e si sposa perfettamente con i riflessi metallici della lunetta in tungsteno lucidato, dotata di indicatori numerici bianchi ed incastonata in una ghiera unidirezionale, caratteristica essenziale di qualsiasi orologio da immersione.
Accanto alla cura del design e dei piccoli dettagli, Nereide Tungsteno stupisce anche per la qualità tecnica visto che vanta il calibro svizzero Sellita SW200-1, movimento meccanico a carica automatica.
Orologio dall’anima poliedrica, forte, sportiva ed elegante completa il suo design con il raffinato bracciale in acciaio “Canova”, ispirato alla scultura neoclassica veneziana, che alterna finiture lucide, spazzolate e serrato da chiusura a farfalla.
Con Nereide Tungsteno, Venezianico aggiunge il carattere dell’indistruttibilità e del “sempre come nuovo” alla collezione Nereide ispirata all’omonimo sommergibile che compare nell’incisione posta nel retro-cassa del modello.

A cura di Laura Lamarra

Possono interessarti anche..

Beesness Settembre Ottobre 2022

Iniziamo questo nuovo numero di Beesness con una bella intervista al trio dei Meduza, la band del momento che sta facendo ballare tutti i suoi

MAPIC LANCIA IL “RETAIL VILLAGE”

MAPIC, la fiera di riferimento del settore Retail Real Estate, lancia, in occasione della sua edizione 2022, il nuovo concept “Retail Village”. Una nuova centralissima