Copernico Milano e CLUBHOUSE Brera: l’evoluzione del lavoro parte dal luogo

Share:

Condividi su facebook
Facebook
Condividi su twitter
Twitter
Condividi su linkedin
LinkedIn
Condividi su email
Email
Condividi su print
Print

copernicocover

L’evoluzione del lavoro parte dal luogo

Esiste un luogo di coworking a Milano in via Copernico 38, dove al centro c’è la persona. Un elegante CONCEPT WORKSPACE progettato per stimolare creatività e condivisione.

Si chiama Copernico Milano Centrale, un business center di 15mila mq dove si stima transitino circa 3000 persone ogni giorno. Un nuovo modo di pensare al lavoro, al suo spazio e a chi lo vive. Se è vero che passiamo gran parte del nostro tempo in ufficio, perché non migliorare qualitativamente questo tempo? Halldis ha introdotto a Milano un nuovo modo di pensare al lavoro e di lavorare. In un contesto elegante ed esclusivo si intrecciano relazioni, si condivide e si arricchisce il proprio network per il piacere di dare e di ricevere.
Appena entrati potreste pensare di trovarvi in una boutique hotel… del lavoro. Grandi lounge accoglienti, luci riposanti, design moderno. Un posto progettato per far sentire accolti e che pone la persona al centro. Attraverso l’ambiente stimolante si favoriscono infatti lo sviluppo di idee, la concentrazione e la capacità di condivisione.
Nei suoi 6 piani convivono in uno stesso edificio diverse esperienze professionali, tutte in contatto fra loro. Vengono infatti favorite sinergie e alleanze attraverso incontri a tema e conferenze. Si ridefinisce il concetto del tempo: lavoro e momenti liberi si intrecciano in modo più fluido e creativo.
Progettato per facilitare il networking dei propri professionisti si trovano diverse aree di incontro. Da un lato il Copernico Cafè, curato in ogni dettaglio, elegante e funzionale, serve piatti rigorosamente italiani, come anche il vino, ed è il luogo di ritrovo di tutti i lavoratori che hanno un ufficio in questo nuovo stabile e non solo, mentre entrando a destra si trovano i due spazi pensati per le riunioni lavorative. Due modelli, «Lounge» e «Library». Su tutti gli altri piani si trovano sale meeting, uffici affacciati su corridoi, e ovunque sono state ricavate aree in cui intrattenersi con divani, tavolini e collegamenti.
Al piano terra si trova anche un’area verde di 2000 mq che in estate è arredata con tavoli e sdraio, una palestra e sempre dall’ingresso, si accede al «Teatro», luogo di eventi e conferenze, e a StartMiUp, il luogo di coworking che ospita diverse start up.

Un ufficio con due postazioni costa circa 1200 euro al mese, comprese scrivanie, bollette e servizi vari. Ogni ufficio è modulabile secondo le esigenze del cliente e un team di esperti potrà illustrare e creare in modo sartoriale la migliore offerta partendo dalle specifiche esigenze.
In Copernico il lavoro si evolve con l’interazione e la condivisione, ma non solo, qui si respira voglia di fare e la passione per il proprio lavoro quotidiano.

[envira-gallery id=”1916″]

COPERNICO ALZA IL SIPARIO SU CLUBHOUSE BRERA, UN MEMBERSHIP CLUB PER IMPRENDITORI, PROFESSIONISTI E DECISION MAKER.

Ospitato all’interno dell’ex-teatro delle Erbe, nel cuore di Milano, CLUBHOUSE Brera è un nuovo concept di spazio destinato a diventare un collettore di contenuti e di opportunità relazionali.

Un ambiente di persone per bene che hanno la volontà di restituire reciprocamente il loro sapere. Il risultato è una conoscenza potente a beneficio della società –  Jacopo Muzina, Business Development & Strategic Partnership at Copernico Holding

Clubhouse Brera si rivolge a una nicchia di professionisti con esigenze ben precise.
Un membership club pensato per lavorare, fare networking e arricchire le proprie conoscenze. Un progetto nato per creare uno spazio di lavoro innovativo, dedicato a lavoratori moderni-imprenditori, professionisti, decision makers e C-Level, italiani e stranieri.
Concepita sulla formula di membership Club, sarà accessibile a 500 members di alto profilo (250 uomini e 250 donne), appartenenti a diversi settori: dal finance al design, dal real estate al food con forte attenzione per il mondo della moda, della cultura e dell’arte. Clubhouse sarà anche il primo club in Italia aperto anche all’imprenditoria femminile.
Clubhose Brera si propone anche come luogo elettivo, in cui organizzare meeting, facilitare lo sviluppo di relazioni professionali e favorire la nascita di nuove sinergie di business.
Il club nasce all’interno dell’edificio storico che ospitò le attività del Teatro delle Erbe fino ad un decennio fa, prima di essere convertito a spazio di lavoro. Il progetto, realizzato dallo studio di architettura di Laura Stecich, ne eredita il genius loci e fa rivivere l’atmosfera di un periodo della storia della città particolarmente ricco di stimoli ed espressioni culturali. Le linee e le atmosfere del design della prima metà de XX secolo sono reinterpretate in chiave fortemente contemporanea, partendo da riferimenti art deco nel disegno del bar e di alcuni elementi di arredo, che dialogano con i segni storici ancora conservati, fino all’inserimento di icone del design milanese degli anni 40 e 50.
L’atmosfera sobria ed essenziale è stata ricreata anche nel “giardino segreto” di cui gode la location, composto da un ampio patio che infonde luce naturale a tutta la struttura, rendendo ogni ambiente ideale per lavorare. Speciali office suites, corredate da chaise-longue e bagno con doccia privato, offrono l’occasione di alternare le esigenze di lavoro e di relax. Il palco, cuore di ogni teatro, offrirà ancora l’occasione di salire in scena agli speakers internazionali che parteciperanno alla vita del Club.

Possono interessarti anche..

COME GESTIRE UNA RETE IN FRANCHISING

INTRODUZIONE Come gestire una rete in franchising – Dopo il nostro articolo su come creare una rete in franchising, abbiamo ricevuto diverse richieste di approfondimento su un altro