Beesness Maggio Giugno 2023

Share:

Facebook
Twitter
LinkedIn
Email
Print

Lasciata alle spalle un’interessante, ma impegnativa settimana milanese dedicata al Design, è già tempo di tuffarsi in nuovi progetti e scenari. Come ogni anno, la stagione estiva si presenta carica di promesse e di novità. In sottofondo, possiamo ascoltare la godibilissima musica di Bob Sinclar, noto dj e produttore di musica house. Nell’intervista rilasciata a Beesness, descrive la straordinaria storia personale – dagli esordi, quando suonava in noti club, fino a diventare produttore delle sue canzoni.

Dalla musica agli effetti speciali, il passo è breve. Luca Toscano ci illustra come questi si creano e si utilizzano per eventi di grandi dimensioni come concerti, cerimonie di vario tipo, o l’Eurovision Song Contest di Torino.

Dalla musica a passo di danza, ricordiamo Maria Celeste Losa, ballerina argentina che è riuscita a coronare il suo sogno di entrare a fare parte della compagnia del Teatro alla Scala di Milano, non prima di aver dovuto affrontare parecchi sacrifici e audizioni nei teatri di tutto il mondo.

In questo numero di Beesness, vi diamo anche un’anticipazione della fashion week, grazie ai racconti di Leonardo Ferragamo e di Alviero Martini. Il primo, quinto figlio di Salvatore e Wanda Ferragamo, che fa del buon gusto il suo marchio di fabbrica, sostiene che ogni individuo debba trovare il proprio stile personale in tema di abbigliamento. Il secondo, conosciuto per le stampe di cartine geografiche di tutto il mondo su borse e accessori, trae ispirazione per le collezioni dai viaggi intrapresi in paesi lontani.

Voltando pagina, vogliamo farvi conoscere alcune eccellenze del settore vinicolo italiano, quali ad esempio le cantine storiche di Caparzo e Borgo Scopeto, acquisite da un’imprenditrice lungimirante come Elisabetta Gnudi Angelini. La Tenuta Ugolini, dedita alla produzione di vini della Valpolicella Classica, negli anni si è espansa grazie all’acquisizione di ulteriori vigneti, mentre la casa vinicola Terra Moretti produce l’iconico Bellavista e l’azienda Moser il Trentodoc Blanc de Noirs.

Concludiamo questo numero della rivista dando spazio all’ospitalità, più precisamente al Blue Marlin Ibiza, la struttura recettiva più glamur delle Baleari. Si tratta di un beach club situato a Cala Jondall, dove è presente una delle più belle spiagge di Ibiza. Il concept è multi-format e comprende in un complesso unico lo stabilimento balneare, il bar, il ristorante, la terrazza panoramica e anche la pista da ballo.

Non mancano le ormai collaudate rubriche di retail, di franchising e di recensione di libri.

Arrivederci al prossimo numero estivo di Beesness!

Giovanni Bonani Direttore Responsabile

Possono interessarti anche..

RUDY PROFUMI, NATURE & AROME

Qualità, unicità e passione sono le cara1eris2che dis2n2ve di Rudy Profumi, leader nella creazione di prodo7 per la cura della persona, contraddis2n2 dalla ricerca di